0 Cart 0.00

Nessun prodotto nel carrello.

Cerca...


DNA

Il nostro Laboratorio dispone del servizio per il deposito del campione biologico, l’archiviazione e la conservazione decennale del DNA, come previsto dal regolamento ENCI. Infatti, su richiesta della stessa ENCI o dei singoli proprietari, viene effettuata l’analisi del profilo genetico del DNA per il test di Paternità e l’accertamento di ascendenza.

CRIOCONSERVAZIONE

La crioconservazione di spermatozoi è una tecnica che consente di mantenere gli spermatozoi in uno stato vitale, utilizzando temperature criogeniche (–196 °C). I pazienti che si sottopongono a questo trattamento potranno utilizzare gli spermatozoi al fine di ottenere una gravidanza tramite tecniche di procreazione medicalmente assistita (PMA).

 

La crioconservazione degli spermatozoi si applica a: pazienti affetti da patologie che necessitano di terapie inducenti danni alla spermatogenesi (patologie neoplastiche, autoimmuni ecc.), pazienti affetti da patologie urologiche che si devono sottoporre a interventi chirurgici in grado di alterare i meccanismi dell’eiaculazione, pazienti con lesioni al midollo spinale, pazienti con un severo e progressivo peggioramento della qualità del seme, pazienti criptozoospermici (numero limitato di spermatozoi), pazienti che si sottopongono a vasectomia, pazienti esposti a sostanze potenzialmente genotossiche, pazienti inseriti in programmi di fecondazione medicalmente assistita (difficoltà psicologiche a raccogliere l’eiaculato al momento del prelievo ovocitario o assenza per motivi di lavoro il giorno della fecondazione).

Il paziente si deve sottoporre ad una serie di indagini di laboratorio per escludere la presenza dei virus e batteri al fine di evitarne la trasmissione da un campione all’altro poiché questi si possono trasmettere attraverso l’azoto liquido in cui vengono conservati i campioni seminali. Tali esami devono essere eseguiti non oltre 3 mesi prima della crioconservazione del seme. È opportuno osservare un periodo di astinenza dai rapporti sessuali di 3-5 giorni. Il proprietario deve compilare e sottoscrivere un modulo di consenso informato che regolerà il suo rapporto con la Banca del seme. La Banca del seme deve garantire la rintracciabilità del campione che deve essere identificato con un codice univoco ben leggibile e indelebile. Per ogni paziente devono essere registrate tutte le informazioni che riguardano la tipologia di paillettes e il lotto, i terreni utilizzati e il lotto, il numero di paillettes crioconservate per singolo paziente e la loro localizzazione nella Banca. Ogni Banca del seme deve essere dotata di un archivio in cui devono essere conservati a tempo indefinito tutti i dati relativi ai pazienti.

Lo sperma raccolto per la crioconservazione viene sottoposto a spermiogramma per verificarne la quantità e la qualità, dopodiché viene diluito con il terreno crioprotettivo e trasferito in appositi contenitori chiamati paillettes il cui numero dipende dal volume totale del campione e dal numero degli spermatozoi mobili presenti in ciascun millilitro del materiale raccolto. Successivamente le paillettes vengono progressivamente portate a temperatura sempre più bassa fino a essere immerse in azoto liquido alla temperatura di –196 °C. Il processo di congelamento dura circa 12 ore. Il giorno dello scongelamento si estraggono lentamente le paillettes dall’azoto liquido, si lasciano scongelare a temperatura ambiente fino a 37 °C, dopodiché si controlla il numero e la mobilità degli spermatozoi scongelati. La tecnica di scongelamento deve garantire alle cellule di recuperare le normali attività biologiche.

Nel caso in cui il maschio e la femmina risiedano in paesi diversi, la conservazione del seme consente di evitare lo spostamento degli animali e l’inseminazione artificiale può essere eseguita con seme conservato e spedito nel luogo di residenza della femmina.

LA BANCA DEL SEME OFFRE I SEGUENTI SERVIZI:

  • Refrigerazione o congelamento e conservazione dei campioni;
  • Spedizione di campioni refrigerati o congelati verso paesi comunitari o paesi terzi;
  • Importazione e stoccaggio campioni refrigerati o congelati da paesi comunitari o paesi terzi.

refrigato

 

Il seme refrigerato, invece, è mantenuto alla temperatura di +4°/+5°C e la sua durata è di circa 5-7 giorni, quindi deve essere preparato nei giorni in cui la femmina è prossima al periodo di massima fertilità. La refrigerazione del seme è quindi consigliata quando i tempi di consegna non superano i 2-3 giorni dalla spedizione (Europa e Stati Uniti), quindi spedizioni a corto-medio raggio.

 

È il sistema ideale per:

– Spedire a distanza il seme refrigerato;

– Mantenere il seme vitale per 36-48 ore;

– Eliminare lo spostamento della cagna in calore, lo stress e le spese di viaggio;

– Prevenire la maggior parte delle malattie veneree;

– Utilizzare stalloni che vivono lontano, con la certezza che la qualità dello sperma viene mantenuta o addirittura migliorata.

Ormoni sessuali

Gli ormoni sessuali vengono eseguiti con metodica di metodica di cromatografia abbinata a spettrometria di massa tandem. Potete richiedere gli ormoni singolarmente, oppure selezionare il pannello degli ormoni sessuali,indicando la condizione in esame (cane femmina intera o castrata, maschio intero o castrato). Tutti gli esami sono accompagnati da intervalli di riferimento creati dal Laboratorio.

Il pannello comprende estradiolo, progesterone, estriolo, estrone e testosterone.

  1. TEST: Estradiolo

CAMPIONE: Siero, plasma da litio eparina

REFRIG.: SI

GIORNI DI ESECUZIONE: da lunedì a sabato compresi

TEMPI DI ESECUZIONE: 24 h

  1. TEST: Progesterone
    CAMPIONE: Siero, plasma da litio eparina
    : SI
    GIORNI DI ESECUZIONE: da lunedì a sabato compresi
    TEMPI DI ESECUZIONE: 45 minuti
  2. TEST: Testosterone

CAMPIONE: Siero

REFRIG.: SI

GIORNI DI ESECUZIONE: da lunedì a sabato compresi

TEMPI DI ESECUZIONE: 24 h

  1. TEST: LH

CAMPIONE: Siero

REFRIG.: SI

GIORNI DI ESECUZIONE: da lunedì a sabato compresi

TEMPI DI ESECUZIONE: 6-8h

[/vc_column][/vc_row]

it_ITItalian
it_ITItalian